Annunci


             LISTA

    Prima

    serie



  2024

 

 

 La commissione regionale Seconda Serie ENTI-FCI ha emanato l’elenco degli atleti che saranno di prima serie per questa stagione

 

 

2024__lista_prima_serie_.png

 
powered_by.png, 1 kB
Hot news 16 Marzo 2016 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
sabato 26 marzo 2016
Hot News
 
 

 

 
16 Marzo 2016    FERMO
 

Ciclismo: Sabato a Fermo in zona Conceria in scena i dilettanti under 23 con il Gran Premio di Apertura

 

FERMO – Presso il Comune di Fermo è stato presentato ufficialmente
 l’8° Gran Premio d’Apertura –  1° Trofeo Isosoles, gara ciclistica per
dilettanti under 23  che si disputerà sabato prossimo presso la conceria organizzata
dall’ASD Cam Corridonia in collaborazione
con il Pedale Fermano Eventi e con il patrocinio del Comune di Fermo.

Al vernissage erano presenti il Sindaco Paolo Calcinaro,
l’Assessore allo sport Alberto Scarfini,
 il Presidente Provinciale FCI Marco Lelli e gli organizzatori
Maurizio Frizzo e Alessandro Fasciani.

La gara partirà alle ore 14.40 e si svilupperà sulla distanza di 114 km
con una prima parte di 84 km interamente pianeggiante
su un anello di 7 km da ripetersi 12 volte.
 Gli ultimi 30 km vedranno i corridori impegnati sulla salita della Mezzina,
3 giri da 10 km pronti a sconvolgere l’andamento della corsa.

Al momento sono 136 gli iscritti con corridori che arrivano da tante regioni italiane.
 A rappresentare il nostro territorio al via ci saranno i Calzaturieri Montegranaro,
 la Vega Montappone e la VPM P.S.Elpidio.

Insomma, una bella gara che torna a fare capolino a Fermo a distanza
di quattro anni e che sarà molto ambita da tutti i partecipanti.
Gli organizzatori sistemeranno nei pressi dell’arrivo anche uno schermo
gigante per far si che tutti coloro che vorranno tifare gli under 23
 potranno gustarsi anche la Milano Sanremo.


gara_apertura.jpg
 
 
 
provdifermo.png
 
 
19 Marzo 2016   FERMO
 
8 GP d'apertura
 
ISOSOLES

locandina_19_marzo__8gp_apertura.png

 
 

Oltre 100 i partecipanti a questa manifestazione.
Condizioni meteo perfette, molti i tifosi e
molte le personalità presenti.
Dal sindaco Paolo Calcinaro all'assessore allo sport della città di Fermo
Alberto Scarfini,
in rappresentanza della Fci invece il presidente Lino Secchi il suo vice
Massimo Romanelli il presidente provinciale Marco Lelli e molti altri.
Un grazie di cuore a quanti hanno collaborato con noi
(in primis la CAM MACERATA)
Un grazie di cuore all'ISRT per aver fatto mangiare oltre 150 persone in soli 30 minuti
La Promoservice per l’istallazione dello schermo gigante
Al team Gazzoli per il servizio radioinformazione e non solo!
A Roberto Cicchine per la sua professionalità!
Alla Conti Pubblicità per TUTTO.

Un grazie di cuore a tutti quelli che ci siamo dimenticati.

 

 

 

FERMO – Con uno spunto arrivato negli ultimi metri di salita prima della picchiata finale,
Seid Lisde (Team Colpack) si è aggiudicato l’8° Edizione del Trofeo d’Apertura –
1° Trofeo Isosoles, gara ciclistica per under 23 che si è corsa a Fermo.
Al posto d’Onore si è piazzato lo sloveno Martin Otonicar (Diego Gallina)
al terzo Federico Sartor (Team Colpack).

Al via si sono presentati 103 corridori in rappresentanza di 15 società nella gara organizzata
dall’ASD Cam Corridonia in collaborazione con il Pedale Fermano Eventi-Autonoleggio.it.
Si è gareggiato sulla distanza di 114 km con 84 di essi completamente pianeggianti
e l’ultima parte di 30 km ondulati con la salita della Mezzina pronta a fare la differenza.

Nel tratto pianeggiante, gli scatti e controscatti non sortivano nessun effetto visto
che il gruppo era sempre pronto a rintuzzare ogni tentativo di fuga.
Entrati nel circuito finale,
la corsa si animava e sulla penultima ascesa si formava un terzetto composto da:
Tagliani (Diego Gallina), Marchi (Palazzago) e Granco (Team Colpack).
Anche questo tentativo nel giro di pochi km veniva annullato.
Sull’ultima ascesa quando si stava per scollinare, Seid Lisde rompeva gli indugi
e se ne andava in solitario.
Ben protetto dai suoi compagni di squadra riusciva a guadagnare subito 15”.
Nel tratto conclusivo il gruppo reagiva, il battistrada manteneva però secondi preziosi
che gli permettevano di andare a vincere a braccia alzate.
Otonicar vinceva la volata del gruppo precedendo Sartor.

Alla premiazione finale sono intervenuti il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro,
l’Assessore allo sport Alberto Scarfini, il Presidente regionale FCI Lino Secchi mentre,
la maglia al vincitore è stata consegnata da Nando Pagliariccio della Isosoles.

Ordine di arrivo:
1° Seid Lizde (Team Colpack) in 2h 25’ alla media oraria di 47,172,
  2° Martin Otonicar (Gallina Colosio) a 3”,
3° Federico Sartor (Team Colpack),
4° Amine Ahamed Galdoune (Gallina Colosio),
5° Oliverio Troia (Team Colpack),
6° Marco Galimberti (Gallina Colosio) ,
7° Emanuele Onesti (Aran Cucine),
8° Francesco Pilicano (Vejus),
9° Daniele Beghetto ( Team Cingolani Senigallia) ,
10° Raffaele Radice ( Norda-MG.K VIS). 

 

                                 Giulia Cicchinè

 

 

 
fb_img_1458410778004.jpg
  20160319_165141_resized.jpg
seid_lizde_vince_a_fermo.jpg
Il vincitore Seid Lizde (Team Colpack)
podio_fermo_con_le_autorit.jpg
Il podio con il nostro sindaco Calcinaro e assessore allo sport Scarfini

 


19 Marzo 2016   Sforzacosta

sforzacosta.png

 
 
Rosario e D'Andrea della Studio Moda fanno da padroni a Sforzacosta
  img-20160319-wa0019.jpg
I miei ragazzi!!!!!!!!  
 
 
 
 
 
19 Marzo 2016  San Giustino 
 
Gregory Bianchi e Walter Basili la fanno a San Giustino (PG)
fb_img_1458411288524.jpg
 
 
 
 
 
 
20 Marzo 2016  Castel di Lama
 
 
 

fb_img_1458283134427.jpg

  classfi_castel_di_lama.png
 
caltel_di_lama_2a.jpg
 Non ce ne vogliano gli organizzatori ma non ci piace commentare questa gara!!
Leggete le classifiche e guardate le foto!!
 
Appuntamento quindi a Sabato 26 Marzo quando sarà gara vera,
una gara anche con gli avversari!
 
 
 
 
 
20 Marzo 2016    Bastia di Savignano sul Rubicone
 
 
LUTTO
 
Bastia di Savignano sul Rubicone
 
  palazzi.png
 
FANO – Tragedia questa mattina in Romagna, a Bastia di Savignano sul Rubicone dove si stava disputando una gara ciclistica, il Gran Premio Globauto. All’improvviso uno dei corridori, un fanese di 44 anni, Filippo Palazzi, è crollato a terra privo di sensi. Erano le 9 e Filippo stava pedalando in via Bastia, all’altezza del civico 900 quando si è improvvisamente accasciato al suolo. Prima è stato soccorso dal personale medico della corsa, poi dal 118 e da un’auto “medicalizzata”. Stabilizzato dai medici sul posto, dopo un massaggio cardiaco durato venti-trenta minuti, Palazzi è morto all’ospedale di Cesena dove era giunto in gravissime condizioni. Molto conosciuto in città per la sua passione sportiva, e in particolare per il ciclismo, insieme al fratello gestiva alcuni negozi di biciclette e attrezzature per lo sci. Filippo ha compiuto 44 anni lo scorso 5 marzo. Lascia la moglie e un figlio di 10 anni.
Ultimo aggiornamento ( venerd́ 01 aprile 2016 )
 
< Prec.   Pros. >
logo_autonoleggio.it.png
colorata_coppa_fermo.png
murifermanistoriablu.jpg
2023_sponmagli_jpg_.jpg
pf_istg_.jpg
pf_fb_.jpg
pf_youtube_.jpg
banner_informazionetv.gif
rcw.png
race_result.png
speed_pass.png
logo_id_chronos_.png

ciclocolor.png

langolo_del_pirata.png
estense.png
adriatico_cross_tour.png
a_ruota_libera_logo.png

gazzetta.png
ciclismo_amatoriale_centro_italia_.png
logo_ultimo_km.png
marche_ciclismo_.png
ultimokmlogoblu.png

fm_tv_canale_211rr.png

logo_fermo_newsn.png
infofermo_logo.png
adriatico_news.png
 
corriere_adriatico-.png

Fermo Notizie

fermonotizie.info_logo.png
logo_di_cronache_fermane.png
meteo.it.png
© 2024 Pedale Fermano
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.