Annunci

 murifermanirettangolare2024.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
----------2024---------
 

Sta prendendo piede la 13 edizione dei Muri Fermani, cicloturistica Gravel
 
da definire il periodo e la Location
 
 
locandina_muri_fermani_2024_.jpg
 
 

 
bannermuriceleste468.jpg
 
muri_fermani__citt__1.jpg
 
definitiva_logo.png
definitiva_scritta_muri_fermani.png
 
definitiva_maglia_muri_fermani.png
 
definitiva_pantaloni_muri_fermani.png
 
 
 
 
 
 
powered_by.png, 1 kB
Hot News 17 Ottobre 2015 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
venerd́ 23 ottobre 2015
Hot News
 

- Sabato 17  – Servigliano (FM) UISP 

3°Trofeo d'Autunno a Servigliano-
2°Memorial Alessandro Sirocchi.
Chiusura della Lega Ciclismo Uisp.

foto_servigliano.png
 

Quasi 100 ciclisti al via suddivisi nelle due gare. Collaborazione di un comitato locale presieduto da Govanni Lattanzi a cui va tutto il ringraziamento della Lega ciclismo. Percorso bellissimo di 10 km attraverso Querciabella e Lungo Tenna, pianeggiante salvo uno strappo di 150 metri verso il termine del giro che alla fine equivale a 200 metri dal traguardo. Prima gara puntuale al via alle 14.15, tentativi a ripetizione di fuga, al primo giro con Vismara, Nanni, Fioravanti e Montelpare, poi a secondo con Amadio, Vallati e Scatozza ci provano al terzo giro, vantaggio massimo di 15 secondi. All'ultimo giro ci provano il trio Ausili, Montelpare e Mercuri,quasi subito ripresi. Sulla salitella finale una leggera caduta provoca lo sfilecciamento dei 65 atleti, sul rettilineo finale al centro di Servigliano si presenta Dolci Carlo con qualche secondo di vantaggio su Vallati, Capuani,Olivieri, Di Gianbernardino, Gioacchini, Botondini e gli altri tutti sfilati.
Parte poi la prima serie con non tantissimi al via, gara comunque molto combattuta e tirata, provano nelle varie fasi prima Carassai, poi Piersimoni, successivamente De Carolis, Pochi e Giuliodori. L'azione decisiva al quarto giro con il trio Pochi, Piersimoni e Mazzarini. Decisione sui 150 metri dell strappetto dove allunga Mazzarini e va a vincere con dieci secondi su Pochi e leggermente piu' indietro Piersimoni che precede di poco il gruppetto degli altri. Ottima l'organizzazione in una splendida giornata di sole autunnale. Un grazie particolare a tutti gli amici di Servigliano e a Giovanni Lattanzi che ha curato anche l'organizzazione e la premiazione finale con annesso ristoro. Logistica invece gestira dal Bar Gelateria Borgo Garibaldi. Per la Uisp a curare la gara l'intero staff della Lega ciclismo con Tordini-Bollettini-Mezzabotta-Luciani-Accattapa'-Lattocco e Masetti incaricata anche del servizio fotografico.
immagine.png

 

  Per i nostri colori erano presenti Montelpare e Monti nella prima gara e Luccerini e Fasciani nell'altra. 



 

- Sabato 17 – Bettolle (SI ) AICS (1° Trofeo d’autunno) ore 14:45;


volantino_gara_bettolle_17.10.2015.png


 

- Sabato 17 – Porcari (LU) UISP (Trittico di fine stagione)ore 15:00;

- Sabato 17 – S.Lorenzo di Bastia Umbra (PG) UISP (Cronosquadre “Corro con Giulia) ore 15:00;

17_ott.png


 

Grazie ai tre fantastici compari ....Pazzaglia Fava e fioretti (il merito è tutto loro) abbiamo fatto 15.....e come sempre durasse!!! Un quinto posto assoluto che è valso il primo di fascia!!   By Mentuccia
12120108_880284798707567_1602239722226061860_o.jpg

 

11021479_880293735373340_354973449294250952_o.jpg

 

 

 

Domenica 18 Belmonte Cross 

belmonte_cross_18_10.png


- Domenica 18 – Bellaria – Igea Marina (RN) UISP (Bellaria Montetiffi)


 

- Domenica 18 – Pesaro vecchio stabilimento Berloni (PU) ACSI
(Campionato Pesarese 2015)



- Domenica 18 – Vallemare di Cepagatti (PE) UISP (GF Cuore d’Abruzzo) ore 09:00;
11218184_893905747345952_6141786685195945925_o.jpg

cepagatti.png


- Domenica 18 – Repubblica di S.Marino (RSM) ACSI ore   ;
 

 

 

- Domenica 18 – Petriccione di Castellalto (TE)
ACSI (Aspettando Lu Callarò)
ore 09:00 e 10:30; 

    clicca qui      

Aspettando Lu Callarò : Trionfi per Lelii Fabio e Di Panfilo Pietro

In attesa della classicissima di fine stagione a Torano Nuovo, domenica si è svolto per l’appunto Aspettando “Lu Callaro’” in località Petriccione di Castellalto (Teramo).
Circa 80 i partenti nelle due gare in programma sull’anello quasi del tutto pianeggiante di circa 6,5km .



La prima frazione ha visto una volata a due, fra Fabio Lelii del team Forze Sportive Nereto che precede il suo compagno di fuga Pitocco Gianluca del team Appodia,  il gruppo chiude a circa 1’ con il sempre presente Osvaldo Pompa (Forze Sportive Nereto) che si impone su Campili Michele (Team Angelini) e Capuani Lorenzo (Asd Leonessa).
Seconda gara che vede invece una fuga formata da ben 6 unità : Leoni dell’Mkg , Di Mascio del team Caprara, Marulli del team Fuori Soglia,Chiola del team Ade, Nonni  Cicli Appodia e Di Panfilo Pietro del team Valle Siciliana, proprio quest’ultimo regola tutti in volata riuscendo così a vincere tra gli amatori a circa due anni dal suo rientro agonistico, dopo il suo passato pieno di soddisfazioni nelle categorie giovanili, fino al dilettantismo. A concludere il podio Chiola e Leoni. Gruppo a circa 30" regolato da Ascolani(Autonoleggio-Pedale Fermano) su Ricci (Simoncini) e Di Girolamo(Caprara).
Ottima manifestazione riuscita al meglio e adesso tutti ponti per “Lu Callarò”.

 

aspettando_lu_callaro.png

Il solito Lelli senza avversari nella gara dei seconda serie.

lelli.png

Nell'altre prova Di Panfilo con 5 compagni di fuga riescono ad evadere poco prima della campanella, un vero peccato infatti Daniele Ascolani non ha avuto avversari nella volata generale.

  di_panfilo.png

- Domenica 18 – Cologna  MTB

img-20151013-wa0024.jpg

 

- Domenica 18 – Montecassiano    MTB

Ufficiale la presenza di Lando e Dino 
18_ottobre_mtb_giuliodari.jpg
 

18_10_2015_giuliodori.png
 

- Domenica 18 – Porto S.Elpidio (FM) FCI
3^ GF INTERNAZIONALE
( DO YOU HEAR OAK  che tradotto CE SENTI CERQUA 
Città Porto S.Elpidio) ore 08:00;

i_numeri_di_vincenz.png
I numeri la dicono lunga con 1350 iscritti
Un vero successo
Finalmente il gisto tributo all'evento ciclistico dell'anno.
Strana la coicidenza tra iscritti e dislivello, allora facciamoli salire 3 o 4 volte a Sassotetto
 --------------
 Un vero successo per la granfondo di Porto Sant'Elpidio.
Condizioni climatiche perfette
Organizzazione perfetta con addirittura auto e moto della Polizia e quasi una decina di auto ufficiali (selle Italia, Vision ecc ecc)
Percorso unico nel suo genere con le mitiche scalte del Mont De Ortezzan la oramai mitica foresta della val D'Ete e ultimo solo in ordine cronologico il già testato anche con i professionisti "circuitu de lu portu" con passaggi davanti alle fabbriche di quanti hanno "cacciato li sordi"
e traffico bloccato per la gioia dei cittadini elpidiensi!
Non trascuriamo il titoli assegnati!
Non ultimo il titolo della corsa in Internazionale
 A questo punto noi con i nostri muri possiamo puntare a far secondi dietro a quest'evento unico nel suo genere e soprattutto irraggiunguibile per le nostre "misere tasche"
 I complimenti vanno comunque alla Melania Omm per essersi aggiuduicata la prova e per cosi andare su tutte le cronache locali e non solo da momento che ne parla anche la Rai e ne ha parlato Radio2

Ps Normalmente gli assenti hanno sempre torto, noi siamo piu che orgogliosi di esser stati assenti.
LA DOMANDA NASCE SPONTANEA -- Ma come fai??
 
 
 --------------
Quanto sotto tratto dal sito ufficiale Melania Omm
 
 
12092554_10205133342921111_619221490_n.jpg
 

Grande prova della Melania-O.M.M. alla G.F.di P.S.Elpidio con il podio tutto biancoazzurro.
Una decina di anni fa uscì al cinema il film dal titolo “ Leggenda degli uomini straordinari” interpretato da Seon Connery, adesso possiamo dire che il titolo della pellicola calza a pennello per il G.C.Melania-O.M.M. che nella Gran Fondo Internazionale di P.S.Elpidio, prova valida per il campionato Italiano di Fondo e Medio Fondo, con un gran gioco di squadra, ha conquistato tutti e tre i gradini del podio. La vittoria è stata ottenuta da Sirio Sistarelli che in un arrivo a due ha preceduto il compagno di squadra Emidio Celani, terza piazza per Wladimiro D’Ascenzo e quinta per Alessandro Fantini.

Al via si sono presentati oltre 400 corridori provenienti da tutta Italia con la bandierina a scacchi abbassata al Diamond Palace dove la corsa ha preso il via. Il percorso lungo prevedeva la distanza di 157,6 km, quello medio di 113 km.

Andatura turistica per i primi 34 km di gara poi arrivati a Valmir di Petritoli è stato dato il via ufficiale. Dopo la divisione dei percorsi avvenuta a Sant’Elpidio Morico, iniziavano le prime schermaglie e si avvantaggiavano cinque corridori: Sanetti (G.S.Vigili del fuoco VT), Lattanzi (G.S. Studio Moda), Pinton (Team Beraldo) e i due alfieri della Melania-O.M.M. Sistarelli e D’Ascenzo. I cinque al comando non riuscivano però mai a fare la differenza, la situazione prossima a cambiare e dopo il ricongiungimento, dal gruppo evadevano Emidio Celani (Melania-O.M.M.) e Matteo Di Lella (Team CPS). Al primo passaggio a P.S.Elpidio i tandem al comando poteva contare su un vantaggio di 35” nei confronti di Sirio Sistarelli (Melania-O.M.M.) e 1’05” sul gruppo. La Melania-O.M.M. controllava la corsa al meglio, Sistarelli riusciva a rientrare sulla testa poco prima del suono della campana. Di Lella accusava la fatica e al comando rimanevano in due, entrambi della Melania-O.M.M., Sistarelli e Celani. Di Lella successivamente veniva raggiunto e dal gruppo degli inseguitori provava la sortita D’Ascenzo sempre ben spalleggiato da Fantini.

I due al comando erano imprendibili e si presentavano sul rettilineo finale con Sistarelli che precedeva il compagno di squadra Celani. D’Ascenzo anticipava gli altri per il tris Melania, quarta piazza per Sanetti e quinto posto ad appannaggio di Fantini. La maglia tricolore veniva conquistata da Sirio Sistarelli premiato per una stagione che lo ha visto sempre protagonista.

Una grande prova di squadra dunque con la soddisfazione dipinta nel volto del Presidente Fabrizio Petritoli che ha guidato i suoi ragazzi magistralmente dall’ammiraglia.

Nel percorso medio dove si è imposto Giampaolo Busbani, da rimarcare il tricolore conquistato da Walter Basili dopo che quest’ultimo aveva vinto la maglia rosa al Giro d’Italia Amatori. Buone prove in casa Melania-O.M.M. anche di Lorenzo Chiodi, Rodolfo Tonti e Claudio Astolfi.

Ordine di arrivo Gran Fondo: 1° Sirio Sistarelli (G.C. Melania-O.M.M.) in 4h 26’24” alla media oraria di 35,590, 2° Emidio Celani (G.C.Melania-O.M.M.), 3° Wladimiro D’Ascenzo (G.C. Melania-O.M.M.) a 1’14”, 4° Bruno Sanetti (G.S.Vigili del Fuoco VT) a 1’17” 5° Alessandro Fantini (G.C. Melania-O.M.M.) a 1’17”.

 
< Prec.   Pros. >
logo_autonoleggio.it.png
colorata_coppa_fermo.png
murifermanistoriablu.jpg
2023_sponmagli_jpg_.jpg
pf_istg_.jpg
pf_fb_.jpg
pf_youtube_.jpg
banner_informazionetv.gif
rcw.png
race_result.png
speed_pass.png
logo_id_chronos_.png

ciclocolor.png

langolo_del_pirata.png
estense.png
adriatico_cross_tour.png
a_ruota_libera_logo.png

gazzetta.png
ciclismo_amatoriale_centro_italia_.png
logo_ultimo_km.png
marche_ciclismo_.png
ultimokmlogoblu.png

fm_tv_canale_211rr.png

logo_fermo_newsn.png
infofermo_logo.png
adriatico_news.png
 
corriere_adriatico-.png

Fermo Notizie

fermonotizie.info_logo.png
logo_di_cronache_fermane.png
meteo.it.png
© 2024 Pedale Fermano
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.