Annunci

 murifermanirettangolare2024.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
----------2024---------
 

Sta prendendo piede la 13 edizione dei Muri Fermani, cicloturistica Gravel
 
da definire il periodo e la Location
 
 
locandina_muri_fermani_2024_.jpg
 
 

 
bannermuriceleste468.jpg
 
muri_fermani__citt__1.jpg
 
definitiva_logo.png
definitiva_scritta_muri_fermani.png
 
definitiva_maglia_muri_fermani.png
 
definitiva_pantaloni_muri_fermani.png
 
 
 
 
 
 
powered_by.png, 1 kB
Hot news 20 Marzo 2015 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
marted́ 24 marzo 2015
Hot News
 
 
 
 
voci_di_corridoio.png
dicono.png
che
domenica.png
corrono.png
a
rimini.png

Un grazie al nostro servizio di

controspionaggio.png
 

 
 
 
Hot News
 
 
Venerdi 20 Marzo 2015 - Fermo
 
Notturna presso Ristorante Delù!!
1904140_10205187985812337_7017969642825970178_n.jpg
Alla serata hanno preso parte Bordo (personaggio della serata) Mario Poetà, Iafrate, Marzoni, Montelpare, Mancini, Fasciani e il nostro DS Alati.
Altra serata indimenticabil.
Grazie!!!!!
 
 
Sabato 21 Marzo 2015 - Fermo
 
san_giuseppe.png
Si è tornato a correre sul percorso che tanto piaceva quello in cui si correva qualche anno fa.
Pur non molto lunghe le gare si sono dimostrate dure quanto bastano ed hanno riscontrato un discreto anzi buon successo di adesioni con oltre 100 iscritti per ognuna.
Nella prima prova dopo un importante fuga a tre tra cui il nostro iafrate, due atleti sono riusciti ad evadere e raggiungere un buon vantaggio per giocarsi la vittoria allo sprint, questa volta ha avuto la meglio Castorani sul velocissimo e in forma crescente Vallati, poi lo sprint del gruppo se l'è aggiudicato Romoli (sta tornando) sul nostro Iafrate che conquista la vittoria di categoria che lo costringerà a passare nella prima serie dove sa sin d'ora cosa gli spetterà   TIRARE TIRARE TIRARE, in effetti avrebbe voluto frenare ma nella foga agonistica non ha CONNESSO.

1622651_406324689528745_6566390267883948498_n.jpg
A proposito di tirare, facciamo chiaramente presente che il ricco ciclismo amatoriale di prima serie non tollerà assolutamente il divertimento, qui il busness ha un importanza unica e tutte le gare vanno corse per vincerle senza concedere nulla a nessuno neanche a qualche compagno.
Proprio per questo vi invitiamo anzi vi consigliamo di vedere sempre e comunque se la fuga proterbbe esser considerata buona altrimenti iniutile andarci tanto gli sforzi fatti verranno resi vani.
Non importa se davanti ci sono buon atleti, ragazzi che si sacrificano tutto l'anno per il team o addirittura campioni italiani in carica, se non ci sono le certezze inutile andare in fuga, anzi probabilmente continuando cosi inutile andare proprio a correre.
Quindi tornando a noi dopo un ultimo giro percorso ad oltre 45 di media ai meno 3 dall'arrivo eccoci tutti insieme e nello sprint finale Luca Curti vince su Senesi e Marcaccio.
Certo che sarebbero stati belli un paio di giri in più cosi che ...........
Ma questo sarebbe stato un altro discorso e avremmo fatto "forse" un altra cronaca.
Complimenti ai vincitori!!!! 
Ps la domanda nasce spontanea   C'E UN MODO PER TORNARE DI SECONDA??????
10407144_406324719528742_309827046948302144_n.jpg
Loro dicono "Gioca senza esagerare" noi la modificheremmò in
"VINCI SENZA ESAGERARE"
 
 Domenica 22 Marzo 2015 - Martinsicuro
  volantino 
RINVIATA al 19 aprile 2015 PER CONDIZIONI METEO AVVERSE 
Sì vocifera che verrà recuperata il 19 Aprile proprio in concomitanza con la nostra prova di Coppa e della ben più vicina FONDOMARINI 
 
 
 Domenica 22 Marzo 2015 - Elice 
clicca qui 
RINVIATA AL 4 APRILE 2015 PER CONDIZIONI METEO AVVERSE 

 
 
 
Domenica 22 Marzo 2015 - Terni 

22 marzo 2015, Terni – Per il secondo anno consecutivo il maltempo si è abbattuto sulla Granfondo dell’Amore. Eppure, nonostante la pioggia e il freddo, sono stati circa 700 gli iscritti alla 6ª edizione dell’evento svoltosi a Terni, mentre a prendere il via, onorando così il lavoro organizzativo svolto dall’Asd il Salice, sono stati oltre 400 ciclisti. 

Mentre la pioggia bagna i partecipanti schierati alle griglie in attesa del via, i bambini del Ruota Libera Terni sfilano in bici per salutare i partecipanti. Viene poi osservato un minuto di silenzio in memoria di David Raggi, il giovane ternano deceduto nei giorni scorsi davanti a un locale del centro cittadino dopo essere stato colpito con un frammento di vetro al collo. A questo punto l’assessore allo Sport di Terni Emilio Giacchetti, il presidente regionale della Federciclismo Carlo Roscini e quello della Federciclismo ternana Giorgio Masini abbassano la bandierina a scacchi e i ciclisti si alzano sui pedali. Alle premiazioni è intervenuto, invece, il vicesindaco di Terni Francesca Malafoglia.

Nel percorso lungo è podio monocolore per la Cavallino Asd Specialized: vittoria in solitaria per Giovanni Nucera, che è di Montevarchi (Ar), seguito dai compagni di team Ivan Ostolani e Michele Cartocci. In campo femminile si impone la romana Elena Cairo dell’Asd Roma Ciclismo davanti a Barbara Anita Manzato dell’Asd Team Fausto Coppi Fermignano e a Maria Cristina Crespi del Ktm Asd Scatenati. A vincere il Lui&Lei San Valentino è stata la coppia dell’Asd Velo Club Racing Assisi Bastia composta da Ivano Magrini e Laura Silei.

Nel percorso medio tutto viene deciso da uno sprint ristretto, in cui si impone Matteo Cecconi dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano, che è di Palestrina (Rm), che mette la sua ruota davanti a quelle di Simone Lanzillo dell’Asd Bicimania e di Federico Tommasi dell’Asd Ponte Priula. In campo femminile vince Deborah Mascelli dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano, che è di Ceccano (Fr), davanti a Marika Passeri del Cavallino Asd Specialized e a Maria Giacinta Cannas dell’Asd Roma Ciclismo. A vincere il Lui&Lei San Valentino è stata la coppia dell’Asd Velo Club Racing Assisi Bastia composta da Luca Battistelli e Maria Pia Savoca.

Tra le società, invece, successo per il Velo Club Racing Assisi Bastia, che si è imposto davanti all’Asd Roma Ciclismo e alla Bicimania.

Al termine tutti al gustoso pranzo finale preparato dal gruppo Riacciu e alle premiazioni, ricche come da tradizione. 

«Il mio grazie – ha commentato Diego Persichetti a nome di tutto il gruppo organizzatore – va anzitutto ai ciclisti che hanno preso il via, ma anche a coloro che non se la sono sentita di partire visto il tempo. Immancabile e doveroso, poi, è il ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato a garantire la sicurezza e che hanno lavorato all’organizzazione dell'evento. Infine vorrei ringraziare l’Amministrazione comunale di Terni, la fondazione Carit, la Camera di Commercio di Terni, la Regione Umbria, gli espositori che hanno dato vita alla mostra mercato “Bici e Sapori” e a tutti gli sponsor, che anche quest’anno non ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Arrivederci al 2016». 

Si ricordano sia il sito che la pagina Facebook dell’evento, che ha aperto il Circuito dei due Mari.


terni.png
Ultimo aggiornamento ( sabato 28 marzo 2015 )
 
< Prec.   Pros. >
logo_autonoleggio.it.png
colorata_coppa_fermo.png
murifermanistoriablu.jpg
2023_sponmagli_jpg_.jpg
pf_istg_.jpg
pf_fb_.jpg
pf_youtube_.jpg
banner_informazionetv.gif
rcw.png
race_result.png
speed_pass.png
logo_id_chronos_.png

ciclocolor.png

langolo_del_pirata.png
estense.png
adriatico_cross_tour.png
a_ruota_libera_logo.png

gazzetta.png
ciclismo_amatoriale_centro_italia_.png
logo_ultimo_km.png
marche_ciclismo_.png
ultimokmlogoblu.png

fm_tv_canale_211rr.png

logo_fermo_newsn.png
infofermo_logo.png
adriatico_news.png
 
corriere_adriatico-.png

Fermo Notizie

fermonotizie.info_logo.png
logo_di_cronache_fermane.png
meteo.it.png
© 2024 Pedale Fermano
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.