Annunci


             LISTA

    Prima

    serie



  2024

 

 

 La commissione regionale Seconda Serie ENTI-FCI ha emanato l’elenco degli atleti che saranno di prima serie per questa stagione

 

 

2024__lista_prima_serie_.png

 
powered_by.png, 1 kB
Hot News 06 Marzo 2015 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
mercoledý 11 marzo 2015
Hot News
 
 
Venerdi 06 Marzo 2015
 
Il meteo sembra esser clemente e concederci quindi la possibilità di "misurarci" e divertici. 
 
Quindi tutto pronto per la gara di recupero, molti atleti e molti team che non hanno ancora vinto vorranno provare a far bene.
Due fattori saranno molto importanti, il circuito non completamente pianeggiante ed il vento che si prevede forte.
 
 
meteo_alba.png
 
 
 
Sabato 07 Marzo 2015 - Corropoli (Ex Alba Adriatica)
 
 
 
10991540_395878157240065_1530774346123679985_o.jpg
  Cosi come avevamo pronosticato sia il circuito impegnativo sia il vento sono stati determinanti per l'esito delle gare.
Nella prima prova, quella riservata ai Cad Jun Sen e Vet di prima serie la Melania con Sirio Sistarelli ha dimostrato tutta la sua forza, in effetti Sirio ha percorso quasi tutta la gara in solitudine vincendo anzi stravincendo la gara.
Per i nostri colori ancora un podio con Fasciani piazzatosi alle spalle del vincitore giunto insieme all'indomito Pierangelini Andrea quinti terzo.
Tutti sono risultati vincitori di categoria.
Buona la prova di Daniele Ascolani giunto subito dietro e ottima "spalla" un ragazzo che ci regalerà sicuramente belle soddisfazioni.
Nel gruppo sono giunti Vallese (undicesimo) Luccerini e Rametta

11017254_1610816625818120_1438580612_o.jpg
984277_397536170407597_6408199906767174881_n.jpg
Podio della prima gara con Sistarelli al centro vincitore, Fasciani e Pierangelini.
 
Nell'altra prova i partecipanti sono stati oltre 110 e dopo pochi km hanno attaccato in tre, Cucco del team SBT, Walter Basili della Melania e Fabio Lelli del team Nereto, questi sono andati d'amore e daccordo fino alla fine dove il simpaticissimo e forte Cucco ha dimostrato a tutti la sua classe vincendo lo sprint dopo aver percorso in testa ed a tutta velocita gli ultimi 3 Km.
Peccato per il nostro Iafrate costretto alla resa dopo esser arrivato a pochissimio metri dai fuggitivi nel momento cruciale quindo i battistrada "menavano" a tutta.
In questa prova per i nostri colori c'erano anche Monti, Montelpare e Mancini.
11031219_1610816702484779_844147588_o.jpg
 
 
 
 Domenica 08 Marzo 2015
  Giornata di relativo riposo per i nostri ragazzi che non hanno preso parte ad alcuna manifestazione.
 
 

Domenica 08 Marzo 2015 ANCONA

GRAN FONDO CITTA' DI ANCONA IN 900 AL VIA, GRANDE AGONISMO

10942566_10203846872555813_5141455557747319901_n.jpg
D'Errico al primo importanteacusto stagionale regala l'oro a Petritoli!

 

10997808_454585898029985_5063243613656570619_n.jpg
D'Angelo supera Busba per pochi centimetri. Complimenti ad entrambi.

ANCONA - E’ andata in archivio la prima edizione della Granfondo Città di Ancona - Kemo. La manifestazione, erede della Granfondo del Conero, è stata organizzata ad Ancona dal Pedale Chiaravallese del presidente Giulio Cardinali e ha richiamato oltre 900 ciclisti, che sono venuti da diverse regioni italiane per partecipare a questa festa anconetana della bicicletta.  

 
 
ANCONA - E’ andata in archivio la prima edizione della Granfondo Città di Ancona - Kemo. La manifestazione, erede della Granfondo del Conero, è stata organizzata ad Ancona dal Pedale Chiaravallese del presidente Giulio Cardinali e ha richiamato oltre 900 ciclisti, che sono venuti da diverse regioni italiane per partecipare a questa festa anconetana della bicicletta. 

Dopo la partenza di coloro che avevano scelto il via alla francese, alle 9, come da programma, gli agonisti si sono lanciati in quest’avventura, che prevedeva due percorsi: uno di 130 e l’altro di 90 chilometri.

Tracciati che hanno portato i partecipanti a pedalare nelle terre del Verdicchio, tra splendide colline e località ricche di arte, storia e cultura. Prima della divisione tra i due percorsi in fuga vanno Giuseppe Corsello della Gianluca Faenza Team e Giordano Mattioli del Team Monarca Trevi. Alla divisione, posta al chilometro 23, Corsello opta per il lungo, mentre Mattioli sceglie il corto.

Nel percorso lungo Corsello viene ripreso da un plotone forte di oltre 100 unità. Pedalata dopo pedalata il gruppo si va assottigliando e poi a Cingoli attaccano Giampaolo Busbani della Giuliodori Renzo Zeppa Bike, Davide D’Angelo del Team Terenzi e Samuele Scotini della Cicli Copparo. Al comando restano poi Busbani e D’Angelo. Nel finale le carte si rimescolano e l’epilogo è allo sprint, disputato da un manipolo di uomini. A vincere è Davide D'Angelo del Team Terenzi, che è di Penne (Pe). Secondo Giampaolo Busbani della Giuliodori Renzo Zeppa Bike e terzo Tommaso Elettrico del Legend-Factory-Miche.

In campo femminile successo per l’aquilana Chiara Ciuffini dell’Infinity Cycling Team, davanti a Barbara Lancioni della Somec-Mg.K Vis-Lgl e ad Elena Cairo dell’As Roma Ciclismo. Nel percorso corto a Mattioli si aggiungono altri atleti. Il drappello viene poi ripreso a 19 chilometri dall’arrivo da un folto gruppo di inseguitori. Nel finale le carte si rimescolano e l’epilogo è in volata ristretta, che viene vinta da Alfonso D’Errico del Gc Melania, che è di San Severo (Fg).

Sul secondo gradino del podio sale Emidio Curti del Gs Studio Moda e sul terzo Stefano Borgese del Centro fai da te Cycling Team. In campo femminile successo per Marika Passeri della Cavallino Asd Specialized, che è di Montefalco (Pg). Seconda Marica Tassinari del Team Passion Faentina e Lorena Zangheri del Gc Melania. Tra le società successo per la Giuliodori Renzo Zeppa Bike davanti all’Idromarche Team e alla Nuova Pedale Civitanovese.

Dopo la fatica tutti al Conero Break, quartier generale dell’evento, per il pranzo e le belle premiazioni, che hanno chiuso degnamente questa prima edizione della Granfondo Città di Ancona - Kemo, che ha aperto il calendario delle prove in abbonamento del circuito Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Named Sport.

Così il presidente del Pedale Chiaravallese, Giulio Cardinali: «Siamo soddisfatti della riuscita della manifestazione. Il primo grazie va ai ciclisti che hanno partecipato, poi all’amministrazione comunale, che ci supporta da anni, e infine al Conero Break, che ci ha ospitato, e a tutti gli sponsor, in primis la Kemo, che è stata presente con Ermanno Comalli».

Classifica maschile lungo: 1) Davide D´Angelo (Team Terenzi) M1 03:28:30.82, 2) Giampaolo Busbani (Giuliodori Renzo Zeppa Bike) M3 03:28:30.83, 3) Tommaso Elettrico (Legend-Factory-Miche) Elmt 03:28:30.85, 4) Alessandro Fantini (Gc Melania) M1 03:28:30.93, 5) Alessandro Bertuola (Cicli Copparo) M2 03:28:30.94, 6) Fabio Laghi (Cannodale-Gobbi-Fsa) M4 03:28:31.57, 7) Fabrizio Giardini (Team Monarca Trevi) M2 03:28:31.67, 8) Sirio Sistarelli (Gc Melania) M2 03:28:31.68, 9) Paul Pellissier (Team Terenzi) M3 03:28:32.01, 10) Cristian Ballestri (Gianluca Faenza Team) M3 03:28:32.19.

Classifica femminile lungo: 1) Chiara Ciuffini (Infinity Cycling Team) W1 03:48:29.30, 2) Barbara Lancioni (Somec-Mg.K Vis-Lgl) W1 03:48:29.74, 3) Elena Cairo (As Roma Ciclismo) W1 03:56:42.52, 4) Odette Bertolin (Somec-Mg.K Vis-Lgl) W1 03:56:42.63, 5) Manuela Bugli (idem) W1 03:56:46.13.

Classifica maschile corto: 1) Alfonso D´Errico (Gc Melania) M3 02:17:05.04, 2) Emidio Curti (Gs Studio Moda) M2 02:17:05.29, 3) Stefano Borgese (Centro fai da te Cycling Team) Elmt 02:17:05.46, 4) Marco Stradaioli (Team Passion Faentina) M2 02:17:06.07, 5) Matteo Gnucci (Cicli Copparo) M3 02:17:06.30, Luca Curti (Gs Studio Moda) M2 02:17:09.09, 7) Alessandro Mancinelli (Cicli Copparo) M4 02:17:09.55, 8) Sandro Senesi (Velo Club Cicli Cingolani) M3 02:17:09.58, 9) Marco Fochesato (Nine 9 Team) M2 02:17:11.17, 10) Maurizio Tommasi (Gs Studio Moda) M5 02:17:11.33.

Classifica femminile corto: 1) Marika Passeri (Cavallino Asd Specialized) W1 02:34:18.52, 2) Marica Tassinari (Team Passion Faentina) W1 02:34:20.80, 3) Lorena Zangheri (Gc Melania) W2 02:34:21.98, 4) Debora Morri (Medinox) W2 02:34:27.38, 5) Luisella Montebelli (Team del Capitano) W2 02:41:30.53.
Tratto da Corriere Adriatico

 

 
 
 
Domenica 08 Marzo 2015 - Pescara
 

1888841_782596845143510_4969812689376429489_o.jpg

 
 
Pescara Gara Uisp Abruzzo prima partenza Grande Affermazione del Gs Moscufo doppietta con Massimo Fratini e secondo Vincenzo Di Giamberardino!!!
11040562_1611288812437568_670287089_o.jpg
 

Pescara la vittoria della gara 2 ,di Antonello Tirabassi!
11028552_1611288962437553_308193641_o.jpg
 
 
Ultimo aggiornamento ( venerdý 13 marzo 2015 )
 
< Prec.   Pros. >
logo_autonoleggio.it.png
colorata_coppa_fermo.png
murifermanistoriablu.jpg
2023_sponmagli_jpg_.jpg
pf_istg_.jpg
pf_fb_.jpg
pf_youtube_.jpg
banner_informazionetv.gif
rcw.png
race_result.png
speed_pass.png

ciclocolor.png

langolo_del_pirata.png
estense.png
adriatico_cross_tour.png
a_ruota_libera_logo.png

gazzetta.png
ciclismo_amatoriale_centro_italia_.png
logo_ultimo_km.png
marche_ciclismo_.png
ultimokmlogoblu.png

fm_tv_canale_211rr.png

logo_fermo_newsn.png
infofermo_logo.png
adriatico_news.png
 
corriere_adriatico-.png

Fermo Notizie

fermonotizie.info_logo.png
logo_di_cronache_fermane.png
meteo.it.png
© 2024 Pedale Fermano
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.